Gatti in cerca d'adozioneCani in cerca d'adozioneAnimali adottatiComunicati e appelli

Seguimi su:

g+
twitter
fb
telegram
youtube
tumblr
rss

domenica 17 luglio 2016

Serve che racconti la sua storia, per far capire il perché Fiocco sia così traumatizzato!

Nato in un cortile di una scuola, lo separano dalla mamma per evitare che muoia investito, viene portato in un negozio di animali, all'improvviso si ritrova con gli altri due fratellini esposto in una gabbietta di uccellini, per l'afa quasi collassano, qualche giorno dopo arriva un vecchio, decide di prenderli tutti e tre, gli servivano in campagna dice... (???) nel travaso dalla gabbia allo scatolo (???), Fiocco scappa! Si nasconde nel negozio sotto le scaffalature, fa questo per tre giorni, fugge da una parte all'altra tra mazze, scope e persone che tentano di acciuffarlo... Come tutti i cuccioli ha i vermi, per cui la diarrea, lascia le sue tracce di cacca molle ovunque, i proprietari sono disperati, nel negozio puzza... Segue la brillante idea: gli levano il cibo per non fargli fare cacca! ma Fiocco è furbo, la notte quando è solo, esce e si serve da solo, per fortuna a sua completa disposizione c'è un intero negozio, solo l'imbarazzo della scelta, umido e secco a go-go, inizia a rompere sacchi grandi di crocchette, bustine di umido, la cacca continua ovunque... I proprietari del negozio al terzo giorno sono a dir poco furiosi, i danni iniziano ad essere ingenti... chiamano ora in aiuto il cane, anche lui inizia a dare la caccia a Fiocco... Arrivo io al negozio (ovviamente sempre nel posto sbagliato, al momento sbagliato), la scena: 5 persone, mazze, scope, palette e un cane gli sono addosso, lo prendono, chiaramente senza tanta grazia, lo alzano in alto, e lui dalla paura inizia a far zampillare pipi!!! Stanno per gettarlo fuori in strada, a volo afferro un trasportino nuovo dallo scaffale del negozio e me lo porto via!
Arrivati a casa, nonostante il terrore, il piccolo si fionda sul cibo, piange e ingoia il più velocemente possibile, quasi come se volesse fare una scorta...
Ecco, questa è la storia di un gattino di tre mesi, al quale se oggi ti avvicini, cerca di farsi quanto più piccolo possibile può e piange come se lo volessi scuoiare!
L'ho portato dal veterinario, era strapieno di pulci e ascaridi, ora è pulito, sano, una cacca perfetta!
E' nel gabbione ancora, ma solo per riuscire a manipolarlo, accarezzarlo, tentare il contatto il più possibile e cercare così di fargli acquistare fiducia di nuovo, Fiocco appena vede una mano avvicinarsi a lui, si rintana nell'angolino e mentre lo accarezzi trema... trema senza smettere.
Gli ho promesso che troverò un angelo, che lo sprigioni, lo riscatti e gli faccia capire che non tutti gli uomini sono cattivi...
Fiocco Si trova a Napoli, ma per una buona adozione lo faccio arrivare anche in cima al mondo, previo controlli pre e post affido!
C'è la faremo piccolo mio!!!
Info: 3491840478 - annalisa.spinosa@virgilio.it



FIOCCO



Nessun commento:

Posta un commento